Val Aurina - Dove Dormire | Luxury Lake and Mountains Collection

Val Aurina:  luoghi in cui la natura è rimasta regina assoluta

Val Aurina

Montagna
Europa
Italia
Val Aurina

Chiamata anche la "Valle dei Tremila" per le sue numerosissime vette che si stagliano oltre i 3000 metri, la Valle Aurina è situata nella parte più a nord dell'Alto Adige, al confine con l'Austria, lontana dal turismo di massa.

Chiamata anche la "Valle dei Tremila" per le sue numerosissime vette che si stagliano oltre i 3000 metri, la Valle Aurina è situata nella parte più a nord dell'Alto Adige, al confine con l'Austria, lontana dal turismo di massa che ha coinvolto molti dei territori vicini e perfetto esempio di una cultura estremamente attenta ad uno sviluppo sostenibile per l'ambiente. Per questi motivi la Valle Aurina mantiene ancora oggi intatto l'antico spirito alpino e dell'alta montagna, luoghi in cui la natura è rimasta regina assoluta, capace di regalare tutto l'anno ai suoi privilegiati visitatori scenari di incontaminata bellezza.

Le 4 stagioni

Ammantata di bianco per lunghi periodi dell’anno, la Valle Arina è  per gli sciatori di tutte le discipline un autentico paradiso ed in particolare una meta imprescindibile per gli amanti dello sci di fondo. Parte integrante del Dolomiti Nordic ski, che con i suoi 1000 km di piste e collegamenti forma il circuito per sci di fondo più grande d’europa, le piste della valle Aurina offrono splendi percorsi all’interno del parco vedrette di Ries - Aurina e collegamenti per spostarsi sugli sci tra le varie località.

Per lo sci alpino invece il punto di riferimento è il centro sciistico Skiarena Klausberg, comprensorio dotato dei più moderni impianti di risalita per raggiungere piste oltre i 2500 metri di quota.

  In estate, oltre alle numerose escursioni a piedi o in mountain bike tra cui scegliere, assolutamente da non perdere qui è il rafting e tra le rapide da brivido del torrente Aurino da soli o sotto la guida di esperti professionisti. Sempre lungo l’Aurino, le emozionanti  escursioni di canyoning tra poderose cascate, rocce e strette gole sapranno regalare anche ai più piccoli l’avventura da ricordare per sempre

Cosa vedere

In Valle Aurina è soprattutto la natura ad essere protagonista e non a caso qui si estende il Parco Naturale Vedrette di Ries-Aurina che, se considerato insieme al contiguo Parco Naturale alti Tauri ina Austria, forma la più grande area tutelata d’Europa. Le alte vette, i boschi, i verdi prati con i loro corsi d’acqua sono una gioia per gli occhi lungo tutto l’anno e ospitano una fauna variegata tipicamente alpina e numerosi fiori tra cui un particolare tipo di orchidea in via di estinzione.

 

All’imbocco della valle, nel comune di Campo Tures, sorge arroccato su un  promontorio il Castello di Tures, imponente ed antico castello medioevale, restaurato e in parte ricostruito nel secondo dopoguerra dall’abate benedettino Hieronymus Gassner dopo un lungo periodo di decadenza e di abbandono. Il castello è oggi un luogo magico da visitare ricco di storia e di fascino, sede di set cinematografici e di serie tv e di periodiche mostre e concerti. Formato esternamente da spesse mura e alti torrioni quadrati e circolari, al suo interno ospita importanti esempi di arte romana (come il crocefisso) e gotica (come gli affreschi appartenenti alla scuola di Michael Pacher nella cappella).

Tra le numerose e splendide stanze ricche di arredi magnificamente conservati, è la cosiddetta Stanza degli Spettri a dare a questo castello un aurea di mistero e ad accendere maggiormente la fantasia di chi lo visita. Si dice infatti che in questa stanza si possano ancora sentire i lamenti e i pianti della giovane Margherita di Taufers, privata del suo sposo proprio il giorno delle nozze da una freccia che lo colpi al cuore. La povera ragazza dopo 7 anni di solitudine e pianti chiusa in questa stanza si tolse la vita dal troppo dolore.

  Strettamente legata alla storia della Valle Aurina è inoltre l’estrazione del rame. L’antica miniera a Rio Rosso di Predoi da cui fin dal 1400 si estraeva il rame, è oggi un museo visitabile seduti su un piccolo trenino che scorre direttamente all’interno di gallerie lunghe centinaia di metri e cunicoli scavate con il durissimo lavoro di decine e decine di uomini e tra le prime in Europa con l’aiuto della polvere da sparo

Shopping

Tra i molti prodotti locali, alimentari e non, che è possibile acquistare in valle Aurina, del tutto particolare e caratteristico di questo territorio sono i pizzi e i merletti realizzati  con la tipica lavorazione a tombolo. Questa attività che oggi viene tramandata di generazione in generazione, nacque a seguito della crisi economica generata  dalla chiusura nel 1893 della miniera di rame di Predoi, luogo in cui molti gli uomini di questa valle trovavano lavoro. Per ovviare a questa situazione molti abitanti della valle, soprattutto donne, si dedicarono ad intrecciare splendidi pizzi e merletti tanto richiesti all’epoca dai nobili per la decorazione di vestiti, mobili e tendaggi.

Dal 1994 a Predoi esiste l’Associazione Scuola di Pizzi al Tombolo e una presentazione ed esposizione di vendita dell’arte della lavorazione al tombolo nella casa “Haus Prettau”.

Dove dormire

SCOPRI dove dormire in questa destinazione

  • About Us

    Luxury Lakes & Mountains is a unique platform providing the ideal meeting place for a collection of exclusive hotels, villas and chalets reaching out to sophisticated travellers and their advisors, a purpose-made guide to authentic experiences in LLM lake and mountain destinations.
  • LLM Network

    The ultimate travel Network for peerlessly authentic experiences. LLM Newtork is the ultimate tool for both buyers and sellers wishing to fine tune experiential travel for discerning clients. Whether travel advisor, tour operator, corporate entity, event planner, hotel, restaurant, or service provider the ideal solution is to be found with LLM.