Lago di Como - Bellagio - Dove Dormire | LL&M Collections

Bellagio

Lago
Europa
Italia
Lago di Como
Bellagio

Tra i molti stupendi luoghi che circondano il lago di Como, la cittadina di Bellagio ha l’ulteriore grande merito di distinguersi per romanticismo e bellezza

La cittadina di Bellagio, situata su un'ideale penisola nel punto di congiunzione dei due rami del lago di Como e rivolto verso le Alpi, non ha quasi bisogno di presentazioni. Località rinomata per le sue ville e giardini e per i panorami mozzafiato, è meta di un turismo d'elite e ormai un brand dall'appeal internazionale, un luogo incantevole tra i simboli dell'italia all'estero

Bellagio

Tra i molti stupendi luoghi che circondano il lago di Como, la cittadina di Bellagio ha l’ulteriore grande merito di distinguersi per romanticismo e bellezza, tanto da essere stata riconosciuta e denominata “la perla del Lago di Como”. Apprezzata fin dall’antichità come luogo di villeggiatura dalle famiglie patrizie romane per il suo microclima estremamente mite, ha arricchito nel corso dei secoli il suo prestigio riuscendo a mantenere inalterato il suo grande fascino, diventando luogo di residenza e meta turistica di importanti personalità legate alla nobiltà europea, alla cultura, all’arte, alla politica e, più recentemente, allo spettacolo. Tra di esse ricordiamo l’imperatore d’Austria Francesco Giuseppe, Franz Liszt, Filippo Tommaso Marinetti, Alfred Hitchcock, John Fitzgerald Kennedy, Helmut Newton, per finire con George Clooney solo per citarne alcuni.


Ad attrarre qui ospiti e turisti da tutto il mondo sono soprattutto i panorami che si godono sia dal curatissimo bordo lago, sia percorrendo le strade sul promontorio alle spalle del centro storico, paradiso di ciclisti e motociclisti che, dietro ogni curva, possono ammirare vedute sul lago da sogno. Il centro storico e il borgo con le sue viuzze costellate di piccole boutique, negozi di artigianato e ristorantini, le ville nobiliari quali Villa Melzi, i giardini sono un fortissimo richiamo per coppie di innamorati da tutto di tutte le età, desiderose di pronunciare qui il “si” più importante della loro vita a a suggellare il loro amore.


Altri luoghi di interesse sono la Basilica di S. Giacomo, risalente alla fine del XI secolo, con l’aggiunta successiva di elementi barocchi e restaurata nel  Novecento, la Chiesa di San Giorgio di epoca romana e, a mezz'ora di cammino dal centro storico, il Museo degli Strumenti della Navigazione, che ospita un'interessante collezione di oltre 200 oggetti nautici risalenti al XVIII secolo.

Le 4 stagioni

Il territorio intorno a Bellagio offre certamente il suo meglio nella bella stagione, con moltissime attività e sport su acqua e su terra da praticare, escursioni a piedi e i bici, luoghi di interesse storico e culturale da visitare. Noleggiando una canoa con accompagnatore è possibile effettuare tour guidati della splendide coste intorno a Bellagio, fino a compiere vere e proprie attraversate del lago della durata di alcune ore. Sono possibili anche suggestive escursioni in notturna o con “pausa aperitivo”.

Non mancano nelle immediate vicinanze le possibilità per praticare lo sci nautico e vela e altro ancora. Non lontano da Bellagio si possono trovare lidi  e piccole spiagge pubbliche dove distendersi al sole godersi le acque del lago, che soprattutto nel meno trafficato ramo di Lecco, rimangono anche in alta stagione piacevolmente limpide e pulite.


 Contrariamente a quanto forse si potrebbe pensare, Bellagio non significa solamente sport sull’acqua o bellissime passeggiate tra ville e giardini. Sempre nel territorio di Bellagio infatti il Monte Primo (1682 metri s.l.m.) in inverno è frequentato di appassionati di sci alpino grazie alla presenza di alcuni impianti di risalita e piste da sci. In estate le piste da sci si trasformano in piste di downhill per gli appassionati di mountain bike.

Gourmet

La tradizione gastronomica di Bellagio, come tutta quella delle località lariane, è ricca, fantasiosa e completa, riuscendo ad abbinare le specialità di pesce di lago con i prodotti di carne, salumi, formaggi e vini tipici delle valli e delle pianure lombarde.

Questo ricco patrimonio gastronomico è conservato e offerto sui menù dei numerosi ristoranti spesso dalle atmosfere intime e ancora a conduzione familiare di Bellagio. In una bella giornata di sole, un pranzo su una veranda, magari all’ombra di un pergolato fiorito, ammirando ciò che la natura e l’uomo hanno saputo creare qui, potrebbe fare sentire in paradiso. Lo stesso dicasi per una cena con le mille luci dei paesini che si riflettono nelle acque buie del lago. Per chi ama le specialità di pesce sono assolutamente da provare i missoltini (misultitt in dialetto comasco), pesci di lago salati tramite una particolare procedura ed essiccati al sole, accompagnati da una fetta di polenta abbrustolita. Particolarissimi sono i ravioli con ripieno di pesce del lago o un semplice quanto buonissimo riso e pesce persico.

Shopping

Nonostante il suo grande appeal internazionale, il centro storico di bellagio è riuscito a mantenere il suo spirito di piccolo borgo. Ancora oggi la prevalenza dei negozi espongono in vetrina oggetti di arte, antiquariato e artigianato locale ed aggirarsi tra le viuzze alla ricerca di un ricordo da conservare per sempre, è uno dei piaceri più autentici che Bellagio può regalare. Anche i negozi di alimentari offrono prodotti locali, gli stessi che si possono gustare nei ristoranti tipici del luogo. Non mancano ovviamente gioielleria e negozi di abbigliamento con abiti preziosi dove la famosa seta di Como e del lago è il tessuto principe.

Curiosità

Leggende di Bellagio

Durante l'epidemia di peste, che si sviluppò in epoca Manzoniana nel 1630, la popolazione di Bellagio, grazie alla conformazione geografica a penisola del territorio, evitò il contagio e quindi, utilizzando grano sano, produceva del pane per gli abitanti di Varenna. Lo scambio avveniva su di un grosso masso, poco distante dalla riva, ove si lasciava il pane. I compratori prendevano il pane e depositavano i soldi in un contenitore riempito d'aceto, per disinfettarli. Ora quel sasso è stato minato perchè costituiva un pericolo per la navigazione, ma dalla punta di Bellaggio (da dove si possono vedere tutti e tre i rami del Lario) quando il livello del Lago è basso, ancora si possono osservare i resti di questo storico "sasso".

La statua del Gesu': Molto probabilmente (non si ha notizia della data esatta) verso la fine del ´600 - primi del '700, durante un'alluvione e straripamento dell'Adda o del Mera, ci fu la distruzione di una chiesina in Valtellina, ove si trovava una statua di legno raffigurante Gesu'. La statua, galleggiando sulle acque del lago, arrivo' a fermarsi sulla spiaggia di Bellagio; non venne mai reclamata da nessuno ed i Bellagini, orgogliosi di questo ritrovamento, ancora oggi la conservano gelosamente, esponendola durante la processione del Venerdi' Santo. Il nome di questa statua di manifattura Spagnola e Intero, proprio perche' raffigura il Corpo di Gesu'. 

Dove dormire

SCOPRI dove dormire in questa destinazione

  • About Us

    Luxury Lakes & Mountains is a unique platform providing the ideal meeting place for a collection of exclusive hotels, villas and chalets reaching out to sophisticated travellers and their advisors, a purpose-made guide to authentic experiences in LLM lake and mountain destinations.
  • LLM Network

    The ultimate travel Network for peerlessly authentic experiences. LLM Newtork is the ultimate tool for both buyers and sellers wishing to fine tune experiential travel for discerning clients. Whether travel advisor, tour operator, corporate entity, event planner, hotel, restaurant, or service provider the ideal solution is to be found with LLM.